Archeo-Astronomia

Colonne Solari

Colonne Solari – la meridiana indica l’esatto istante del mezzogiorno solare vero.

In tutta l’estensione del parco sono presenti diverse meridiane di differente forma, dimensione e tipologia.
Tra queste possiamo annoverare:

  • Le “Colonne Solari“, sono due colonne realizzate in mattoni di tufo, esattamente allineate secondo il meridiano locale. Nell’esatto istante del mezzogiorno solare vero, la colonna a Sud proietta un’ombra che si staglia esattamente sulla colonna a Nord. Contemporaneamente, uno specchio posizionato sulla colonna a Nord, illumina con un fascio di luce la colonna posta a Sud. Si tratta quindi dell’identificazione dell’istante esatto del mezzogiorno a “doppio controllo”, in cui ombre e luci rivestono la medesima funzione.
  • La “Luna nel Pozzo“, è una meridiana a camera oscura, ricavata da un vecchio pozzo oramai inutilizzato. Qui la luce della Luna si insinua nell’oscurità del pozzo e, attraverso un’asta graduata opportunamente installata, è possibile determinare l’esatta posizione della Luna nella sua orbita intorno alla Terra. Allo stesso modo è possibile fare di giorno anche con la luce della nostra stella. Dal confronto delle due posizioni (del sole e della luna) è possibile determinare gli istanti delle eclissi di Sole o di Luna.
  • La Piramide Maya, come quella reale di Chichén Itzá, nelle opportune circostanze astronomiche, un affascinante gioco di luci e di ombre materializzano un serpente piumato che discende dalle gradinate della piramide: Kukulkan.
    Per rendere astronomicamente funzionante questo modellino in scala in Italia (la cui latitudine è fortemente differente a quella dello Yucatàn), Vito lecci ha dovuto ricalcolare i parametri della piramide stessa.
Altre sono in fase di realizzazione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *